Home » Per Lei » Quali sono le posizioni per restare incinta?
Quali sono le posizioni per restare incinta?

Quali sono le posizioni per restare incinta?

Voglia di avere un bambino a tutti i costi? Ecco i consigli e le posizioni sessuali per restare incinta.

Nonostante siano tante le leggende metropolitane, è anche vero che esistono delle posizioni per restare incinta anche se la gravidanza a sua volta dipende da altri fattori come fertilità, età, giorni specifici, densità dello sperma e frequenza con cui fare sesso.

Posizioni per restare incinta: tra leggenda e realtà

Si dice infatti che per rimanere incinta bisognerebbe farlo spesso, ma si dice anche che fare sesso più volte alla settimana comporta una scarsa concentrazione di spermatozoi e quindi sarebbe meglio focalizzarsi sulla fertilità femminile che di solito dovrebbe essere tra il decimo e il diciassettesimo giorno contando anche il primo giorno di mestruazioni. Ma non sempre è così.

Anche per quel che concerne il concepimento esisterebbero falsi miti da sfatare come quella della non fertilità nei giorni del ciclo oppure le posizioni più indicate per concepire. In realtà anche in questo caso non c’è una ricetta ben precisa, ma esistono alcune posizioni sessuali che favorirebbero l’incontro tra spermatozoo e ovulo nel collo dell’utero, così come stare sdraiate a gambe in su favorirebbe la risalita degli spermatozoi. È bene sapere inoltre che non è necessario raggiungere l’orgasmo per il concepimento.

Posizioni per restare incinta: pratiche e consigli

Per favorire la gravidanza sono consigliate anche delle pratiche che possono sì aiutare, ma non fanno chiaramente miracoli, tra cui rientrano smettere di fumare, condurre uno stile di vita sano, praticare attività fisica, dormire bene e fare l’amore. Ma quali sono le posizioni sessuali consigliate per la gravidanza?

Posizioni per restare incinta: quali sono?

Tra le posizioni più indicate per una penetrazione profonda gli esperti suggeriscono la tradizionale posizione del missionario o il flipper, mentre per chi preferisce la penetrazione da dietro, la posizione della pecorina o la carriola. Queste posizioni consentono agli spermatozoi di raggiungere il più vicino possibile la cervice favorendo così il concepimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *