Home » Vita di Coppia » Sesso: quanto tempo aspettare dopo una gravidanza?
Sesso: quanto tempo aspettare dopo una gravidanza?

Sesso: quanto tempo aspettare dopo una gravidanza?

Avete deciso di avere un bambino e ora siete genitori. Questo è un momento emozionante per la vita di entrambi, ma anche pieno di dubbi. Vi chiederete se sarete in grado di essere delle buone madri o dei buoni padri; che impatto avrà questa novità sulle vostre vite; se sarete in grado di crescere il bambino nel migliore dei modi. Poi arriverete alla domanda clou sul vostro rapporto di coppia: quanto dovrete aspettare per fare sesso dopo la gravidanza? Oggi faremo un po’ di luce proprio su questo argomento.

Quanto aspettare?

Ci sono molti fattori da considerare prima di tornare a fare sesso e dovreste innanzitutto parlarne con il vostro medico. Generalmente, comunque, dovrete aspettare almeno sei settimane: tempo utile per permettere al corpo di una donna di riprendersi. Durante questo intervallo, la neo mamma dovrà sottoporsi a diversi controlli post parto, durante i quali potrà accertarsi della salute di perineo e vagina. Alla fine delle sei settimane, è utile ripetere il controllo e discutere con il medico della possibilità di avere un rapporto sessuale. Non spaventatevi se risponde di no, solitamente serve solamente un’altra settimana di recupero. Il discorso vale anche per coloro che si sono sottoposte ad un parto cesareo: nessuna scappatoia, dovrete aspettare!

I possibili problemi

Anche se avrete aspettato le sei settimane, potrebbe esserci qualche problema aggiuntivo. La vagina secca è uno di questi (specialmente se state allattando il vostro bambino al seno), quindi assicuratevi di utilizzare del buon lubrificante.

Il sesso per la donna sarà diverso, durante il primo periodo, ma poi tornerà normale. Quindi, cari mariti, non allarmatevi: non siete meno bravi o meno amati e presto donerete alla vostra donna gli stessi orgasmi di una volta.

In alcuni casi la donna avvertirà del dolore. Questo può essere causato da una lacerazione del perineo o una conseguenza naturale dell’episiotomia.

Come fare sesso dopo la gravidanza?

Lasciate perdere pratiche erotiche troppo avventurose. Il sesso, per il primo periodo deve essere dolce, lento e lubrificato, ricco di baci e carezze. La donna deve avere il controllo sulla situazione, perché è lei a conoscere l’intensità del dolore che prova. Potete anche sperimentare posizioni sessuali diverse, con cautela, per scoprire assieme quali sono meno dolorose ed eccitanti al tempo stesso.

Meno affretterete le cose e prima potrete tornare al sesso sfrenato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *