Home » Vita di Coppia » Sapevate che il 50% dice sì anche quando non desidera fare sesso?
Sapevate che il 50% dice sì anche quando non desidera fare sesso?

Sapevate che il 50% dice sì anche quando non desidera fare sesso?

Un sondaggio effettuato dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica rivela che di solito il partner dice e fa quello che vuole l’altro. Ecco i dettagli.

Il 62% delle coppie si scambia baci e carezze più volte al giorno, l’8,5% molto raramente mentre il 5% una volta a settimana. Il 74% si trova a suo agio a parlare di sesso con il partner, il 18% si sente in imbarazzo, il 4,5% non ne parla mai, mentre il 2,6% si sente a disagio. Il 50,7% asseconda qualche volta il partner pur non avendone voglia, il 9,5% sempre, il 22% spesso e il 18,5% mai.

Conoscere i desideri sessuali del partner

Gli esperti affermano che nella sessualità è importante il gioco tra le parti fino a quando però assecondare l’altro non diventi fare solo quello che l’altro desidera. Per oltre la maggioranza delle coppie inoltre è importante raccontarsi fantasie erotiche ma solo il 34% degli uomini pensa di sapere cosa desidererebbe la loro partner a letto contro il 66% di chi invece ne è completamente all’oscuro, mentre il 77% delle donne immagina di sapere quali siano i desideri sessuali del proprio partner, contro il 23% di chi invece non lo sa affatto.

Frequenza dei rapporti sessuali

Secondo il sondaggio inoltre a non fare mai sesso è il 4%, mentre il 32% lo fa ogni due o tre giorni. Secondo il 44% la frequenza di un rapporto sessuale dovrebbe avvenire ogni 3 giorni, mai lo 0,5%. Quanto alle difficoltà sessuali il 65% sostiene di non averne mai avute negli ultimi 6 mesi, mentre il 45% si lamenta di un calo del desiderio -soprattutto le donne con il 30%- il 30% dell’assenza dell’orgasmo mentre il 28% accusa dolori durante la penetrazione. Per quel che riguarda il dolore della penetrazione il 20% delle donne lo indica come una criticità, al contrario degli uomini che invece non lo vedono come un problema.

Difficoltà sessuali in aumento

Gli studiosi ritengono che il calo del desiderio è un disturbo diffusosi soprattutto negli ultimi tempi, così come il dolore per la penetrazione, un problema di cui molte donne si vergognano perché impedisce la stessa penetrazione. A riguardo gli esperti concludono affermando che le coppie delle nuove generazioni dovrebbero parlare di più con il proprio partner, delle proprie paure, fantasie e criticità sessuali. Solo così sarà possibile avere una vita e un benessere sessuale più attivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *