Home » Per Lei » Preservativi: gli errori femminili più frequenti
Gli errori femminili più diffusi con l'uso dei preservativi

Preservativi: gli errori femminili più frequenti

I preservativi non sono la cosa più bella del mondo, ma sono una parte importante della nostra vita sessuale. Utilizzare questa forma di prevenzione per il controllo delle nascite ci protegge dalle gravidanze indesiderate e dalle potenziali malattie ed infezioni sessuali – cose in cui non vorremmo assolutamente imbatterci. Tuttavia, i profilattici diventano utili solamente se utilizzati nel modo giusto e gli errori di utilizzo accadono più spesso di quanto possiate immaginare.

Errori femminili più frequenti sull’uso dei preservativi

Usarli solo per la penetrazione vaginale. Il sesso orale non protetto non è meno a rischio di infezioni e anche se il vostro partner non ha ancora eiaculato, sappiate che la pre-eiaculazione può portare con sé infezioni e anche il papilloma virus. Anche durante il sesso anale dovreste utilizzare una protezione: e non sarete solo voi a beneficiarne.

Evitare il lubrificante. Molte donne non amano i profilattici perché danno loro delle sensazioni sgradevoli. Sappiate che per non incorrere in queste sensazioni, basta utilizzare del lubrificante per rendere il tutto più godibile ed evitare abrasioni vaginali.

Sbagliare la tempistica. Il preservativo va messo quando il vostro partner ha raggiunto un’erezione solida, non prima, altrimenti potrebbe scivolare via. State attente, tuttavia, a non aspettare troppo: la pre-eiaculazione può portare con sé sperma (e quindi gravidanza) o infezioni sessualmente trasmissibili.

Trascurare le confezioni. I preservativi hanno una data di scadenza, oltre la quale possono asciugarsi – cosa che li porta a rompersi durante il rapporto sessuale. Per “spacchettarli” non utilizzate oggetti affilati, altrimenti rischierete di bucarli, senza accorgervene, ancora prima di usarli. Sul packaging dei profilattici è anche indicata la loro taglia: sceglieteli attentamente e se il vostro partner li ha già comprati, controllateli prima di iniziare. Un profilattico troppo piccolo può rompersi, uno troppo grande può scivolare via.

Infilarli male. Spesso, i preservativi non vengono srotolati bene, e ancora più spesso, non si lascia un po’ di spazio verso la punta. Lo spazio in alto serve a contenere lo sperma dopo l’eiaculazione, cosa che molte donne ignorano. Per infilare bene un profilattico, procedete così: tenete la punta del preservativo tra il pollice e l’indice di una mano, e con l’altra srotolatelo lentamente sul pene già eretto del vostro partner, fino alla base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *