Home » Per Lui » Quanto tempo può resistere una donna senza fare sesso?
Quanto tempo può resistere una donna senza fare sesso?

Quanto tempo può resistere una donna senza fare sesso?

Senza dubbio l’astinenza sessuale è difficile da sopportare, ma sapete quanto tempo può resistere una donna senza fare sesso?

A questa domanda ha risposto una rivista tedesca che per l’occasione ha condotto un sondaggio sull’astinenza sessuale femminile intervistando più di 1.000 donne di età compresa tra i 29 e i 39 anni.

Secondo il settimanale Bild per il 58% delle donne tedesche il sesso non è essenziale, tanto da poterne addirittura farne a meno. Il 33% delle intervistate ha ammesso di essersi astenute per due anni di seguito, il 41% per un anno, mentre il 27% per 6 mesi.

Sintomi dell’astinenza

Le reazioni dall’astinenza però non tardano a farsi vedere. La terapeuta Henning infatti sostiene che dopo 3 mesi senza fare sesso le donne manifestano segni di irrequietezza, dopo 6 mesi un forte stress e dopo un anno disperazione totale.

Nonostante sia vero che senza fare sesso si possa continuare a vivere, è anche vero però che l’astinenza può provocare qualche conseguenza a livello fisico e di salute. Ecco gli effetti più comuni.

Conseguenze dell’astinenza sessuale

  1. Vagina più stretta e meno elastica. Fare sesso più spesso comporta la contrazione dei muscoli pelvici e vaginali, utili per tonificare la vagina e il pavimento pelvico.
  2. Sistema immunitario più debole. Se facciamo più sesso ne gioverà anche il nostro sistema immunitario grazie ad un aumento di anticorpi e del livello di immunoglobulina A. Addio quindi a malanni stagionali come raffreddore e influenza.
  3. Maggiore rischio di disfunzione erettile negli uomini.
  4. Peggioramento delle rughe. Il sesso aiuta a mantenere la nostra pelle più giovane ed elastica grazie alla produzione e stimolazione di prolattina, ossitocina e beta-endorfine.
  5. Malumore e stress in aumento. L’astinenza sessuale può influenzare l’umore e provocare maggiore stress. Fare sesso, così come raggiungere l’orgasmo, aumentano infatti la produzione di serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *