Home » Per Lei » Il miglior massaggio per il suo “lieto fine”
Il miglior massaggio per il suo “lieto fine”

Il miglior massaggio per il suo “lieto fine”

Vuoi sapere come regalare al tuo partner un massaggio speciale per il suo lieto fine? Sei nel posto giusto. Prima di iniziare, comunque, segui questi semplici consigli per assicurarti di dargli il massimo piacere possibile.

Crea l’atmosfera

Non lanciarti subito all’azione (anche se è divertente), ma occupati prima dell’atmosfera per regalargli un momento indimenticabile. La maggior parte delle volte che ti troverai a fare sesso con il tuo uomo sarai nella camera da letto e in questo caso basta giocare un po’ con le luci soffuse: se hai delle candele profumate, ancora meglio. Poi scegli un olio per il vostro massaggio, come quello di cocco, idratante e profumato. Infine, occupati della mise: completamente nuda o con un semplice babydoll trasparente addosso (senza slip). Un po’ di musica a basso volume non guasta mai.

Inizia lentamente

Non dire al tuo partner ciò che intendi fare davvero, chiedigli se vuole un massaggio: il lieto fine sarà la sorpresa. Se non hai mai fatto un massaggio, cerca di andare sul semplice. Inizia, ad esempio, premendo i polpastrelli sui suoi muscoli e muovendoli su e giù. Poi versa un po’ di olio sul suo corpo e sfioralo con le mani aperte, stringendo lievemente le parti che senti più tese. Infine, riprendi con le piccole pressioni sui muscoli utilizzando le nocche anziché i polpastrelli. Ovviamente, parti dalla schiena e poi chiedigli di mettersi supino, per permetterti di massaggiare il suo petto e le sue cosce.

Il lieto fine

Dopo aver massaggiato tutto il suo corpo per un tempo a tua scelta (tra 10 minuti e un’ora), è tempo di portarlo all’orgasmo. Inizia a massaggiare piano tutta la zona intorno al suo pene: parti dallo stomaco e scendi fino all’inguine lentamente. Durante questo passaggio, sfiora il suo membro “accidentalmente” più volte – probabile che l’erezione si presenti già da ora. Continua a massaggiare la zona, allontanandoti ed avvicinandoti sempre più al suo pene, fino a renderlo parte integrante del massaggio. Quando subentrerà l’erezione, applica un po’ di olio sui suoi genitali ed inizia a masturbarlo con la tua mano dominante, mentre con l’altra gli massaggi i testicoli. Quando sta per arrivare all’orgasmo, aumenta il ritmo mantenendo un tocco leggero e, quando sta venendo, rallenta gradualmente.

Opzionale: l’olio di cocco puro è commestibile, quindi se vuoi concludere il massaggio regalandogli del sesso orale, non hai nulla da temere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *