Home » Vita di Coppia » Errori a letto di cui non dovete vergognarvi
Errori a letto di cui non dovete vergognarvi

Errori a letto di cui non dovete vergognarvi

Quante cose accadono durante il sesso per le quali ci vergogniamo immensamente? Spesso siamo portati a credere che alcune di queste cose siano degli “erroriirrecuperabili, ma in diversi casi non è assolutamente così. Di seguito vi parleremo delle gag a letto di cui non dovete assolutamente vergognarvi!

Ridacchiare/ridere/sbuffare

A volte il sesso è divertente. Le persone fanno cose divertenti come vestirsi da insegnante per dare una sculacciata al proprio partner. Certo, ci si aspetta di essere presi sul serio durante il sesso, ma ridere non è un male. In fondo, il sesso è un gioco e i giochi sono divertenti! Non è sempre erotismo estremo, fruste, catene e sesso rude: e va bene così! Ridere con il partner, durante il sesso, mostra semplicemente quanto siete vicini e quanto forte è il vostro legame.

Dire la cosa sbagliata

Il linguaggio sporco è sexy, ma a volte capita di dire spontaneamente cose strane/imbarazzanti durante il sesso. La verità è che non esiste una cosa universalmente sbagliata da dire a letto. Ci sono persone che vogliono un linguaggio rude, altre preferiscono parole dolci, altre ancora amano il silenzio. E come potete scoprire se una cosa va bene o meno? Solamente parlando, ovviamente.

Smettere di far sesso prima dell’orgasmo

In un mondo perfetto, il sesso finirebbe sempre con un lungo e gradevole orgasmo, ma noi non viviamo in un’utopia. Occasionalmente vi capiterà di fare sesso e di non raggiungere l’orgasmo – e va bene così. Andare avanti per ore fino a prosciugarsi non serve a nulla: non siete obbligati a venire. In fondo, il piacere del sesso non è solo nell’orgasmo e non riuscire ad averne uno non è un peccato capitale.

Piangere durante/dopo il sesso

Piangere durante il sesso è una cosa che accade a molti. Magari si ripensa ad una relazione finita da poco, o forse la connessione emozionale con il partner è talmente forte da causare un’esplosione emotiva. Sono tante le ragioni per cui si può piangere durante il sesso. Non dovete chiudervi se vi accade, ma è bene parlarne con il partner per onorare la vostra connessione. Se invece state piangendo per un ex, forse è meglio inventare una scusa.

Provare nuove posizioni e farlo male

Se vi capita di provare una nuova posizione e di fallire miseramente o di scoprire che in realtà non vi piace, non vergognatevene: rideteci su e continuate come meglio credete. Avere voglia di scoprire e di provare nuove posizioni sessuali è un bene e quelle più avventurose non vengono perfettamente ai primi tentativi. Quindi, più che vergognarvi, dovreste sentirvi fieri della vostra creatività erotica, riderci su e godervi la scoperta assieme al vostro partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *