Home » Per Lei » Come tornare a godere quando la vagina è poco lubrificata
Come tornare a godere quando la vagina è poco lubrificata

Come tornare a godere quando la vagina è poco lubrificata

Sono tante le donne che hanno problemi relativi alla lubrificazione vaginale. Per alcune è la conseguenza di qualche malattia, per altre è semplicemente una questione d’età e per altre ancora è una questione naturale, genetica. Se anche tu hai di questi problemi, sappi che i tuoi giorni da regina del sesso non sono finiti!

Quando la vagina è poco lubrificata, il sesso può anche essere doloroso. Tuttavia, con dei piccoli accorgimenti, siamo sicuri che tornerai a godere in maniera del tutto indolore.

Il medico

Se la tua vagina è poco lubrificata, il primo passo da fare è quello di una visita medica. Esistono dei trattamenti medici in grado di influire negativamente sulla carica sessuale e sulla salute dei genitali. Ora, chi meglio del tuo medico conosce gli effetti collaterali dei farmaci che hai assunto nell’ultimo periodo? Oltre a ciò, solo il medico saprà dirti se hai bisogno o meno di una terapia per sistemare le cose.

Il partner

Quando hai un problema, è importante parlarne con gli amici, ma quando il problema è di natura sessuale, è ancora più importante interfacciarti con il tuo partner. Se la scarsa lubrificazione ti porta a provare dolore durante il sesso, solo il tuo partner può riuscire a darti il giusto supporto fisico (e anche emotivo).

L’amor proprio

Per quanto ti possa sembrare strano, la masturbazione può essere di grande aiuto in questi casi. L’autoerotismo, praticato regolarmente, ti aiuterà a rimettere in moto i tuoi genitali e a rinvigorire la tua carica sessuale.

L’idratazione

Una scarsa idratazione può influire negativamente sulla lubrificazione della vagina. Quindi, assicurati di bere tanta acqua ed integra vitamine ed Omega 7 nella tua dieta.

Il lubrificante

Quando fai sesso, utilizza del lubrificante a base d’acqua, stando attenta ad evitare oli, zuccheri e aromi. La tua vagina va trattata con delicatezza, quindi meglio evitare qualsiasi sostanza aggressiva.

I Kegels

Prenditi del tempo per rilassarti/meditare e, soprattutto, per praticare i famosi esercizi di Kegel. Questi ultimi sono molto utili per la salute dei genitali, mentre il relax è fondamentale per rimetterti in connessione con il tuo corpo e le sue naturali reazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *