Home » Vita di Coppia » I cibi da evitare per notti bollenti
I cibi da evitare per notti bollenti

I cibi da evitare per notti bollenti

Esistono cibi afrodisiaci che stuzzicano l’appetito sessuale come ostriche, cioccolato, asparagi, mandorle e fichi, e altri che invece spengono la passione. Scopriamo allora quali sono i cibi killer del sesso che dovete evitare se desiderate mille e una notte hot!

Zucchero. Una dieta troppo ricca di zuccheri, glucosio e fruttosio, innalza il livello di lipidi nel fegato che diminuisce invece la proteina beta-globulina SHBG, ovvero l’ormone del sesso che viene prodotta dal fegato e che controlla i livelli di testosterone e di estrogeno vietandone il rilascio nel sangue.

Birra. La birra contiene luppolo, una pianta anafrodisiaca che un tempo veniva usata per spegnere gli spiriti bollenti degli uomini.

Caffè. È un vasocostrittore stimolante per i nervi ma nessuna fantasia sessuale.

Tra questi alimenti ce ne sono alcuni che addirittura conciliano il sonno e stimolano un appetito tutt’altro che erotico.

Miele. Questo alimento contiene glucosio in grado di spegnere l’orexina, l’ormone del ciclo sonno-sveglia. Non bisogna eccedere, altrimenti diventa letale per il sesso!

Lattuga. L’azione del lattucario provoca un naturale effetto sedativo che concilia il sonno e stimola per l’appetito, ma non quello sessuale.

Pane bianco. Come tutti i carboidrati raffinati, il pane bianco rilascia molta energia troppo in fretta che va ad abbassare il livello degli zuccheri nel sangue, danneggiando anche il desiderio e la prestazione sessuale.

Soia. Secondo uno studio nutrizionale, consumare una dose eccessiva di soia ogni giorno ridurrebbe il numero degli spermatozoi aumentando quindi il rischio d’infertilità negli uomini.

Acqua tonica. Il chinino contenuto nell’acqua tonica è in grado di influenzare la libido sessuale, diminuendo il livello di testosterone e incidendo sulla motilità degli spermatozoi.

Conserve di frutta. Ricche di zuccheri, rappresentano il peggior nemico dl sesso in quanto avere troppi zuccheri in circolo equivale a produrre meno testosterone, importante per il desiderio sessuale e più estrogeno, accumulatore di chili in eccesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *