Home » Vita di Coppia » Amore tossico: come riconoscerlo da un amore sano?
amore tossico come riconoscerlo

Amore tossico: come riconoscerlo da un amore sano?

Se il vostro partner vi rende felici e vi supporta, lo capite subito. Se invece, da quando state insieme a lui, avete perso la fiducia in voi stessi e l’autostima, forse vi siete imbattuti in un amore tossico. Ecco come riconoscerlo!

A volte può capitare di innamorarsi della persona sbagliata convincendosi che invece fosse quella giusta. Infatti, mentre in un amore sano il partner riesce a tirare il meglio di voi e ad aprirsi ammettendo i propri errori, in un amore tossico invece l’altra metà riesce solo a far emergere le vostre debolezze e a farvi sentire fuori luogo. Capire quindi se si tratta di un amore felice non è difficile, anzi, lo si percepisce subito dal modo in cui si affronta la vita con tranquillità insieme al proprio partner. Come riconoscere invece i segnali di una relazione tossica e nociva per la coppia?

Critiche e accuse

In un amore tossico i partner si sfogano dando voce solo alle frustrazioni e delusioni provocate nella coppia, criticandosi e accusandosi a vicenda, Anziché dimostrare il proprio amore come dovrebbero fare tutte le coppie.

Il silenzio

Il silenzio dopo un litigio è un modo per creare volutamente una instabilità di coppia. In un amore equilibrato invece non ci si nasconde con il silenzio ma si affrontano i problemi per evitare ulteriori discussioni.

Insicurezza e incertezza

Una relazione tossica vive in uno stato d’ansia perenne e naviga tra incertezza, instabilità e insicurezza, a differenza di un amore sano che si basa sulla fiducia reciproca e sulla presenza fisica e mentale del partner.

La dipendenza reciproca

Se siete dipendenti l’uno dall’altro, questo non significa che le cose filano lisce ma si tratta molto spesso di una forma di insicurezza che nasce per paura di rimanere da soli e che sfocia in una mania di controllo sul partner. In un rapporto sano il partner è libero di avere i propri hobby e interessi senza ostacolare il rapporto di coppia che, al contrario, può solo migliorare anche nella sfera sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *