Home » Per Lui » Perché le donne pagherebbero un uomo per fare sesso?
donne che pagano uomini per fare sesso

Perché le donne pagherebbero un uomo per fare sesso?

Sono sempre più anche in Italia le donne che pagano gli uomini per sesso, eppure la prostituzione maschile, così come quella femminile, è un fenomeno antico ancora avvolto da tabù e pudori.

In Italia sono aumentate le donne che pagano escort e gigolò per prestazioni sessuali ma non solo. Il più delle volte si rivolgono a loro anche per altre ragioni che non hanno nulla a che vedere con il sesso, come accompagnarle ad un evento, che può essere un matrimonio o un funerale, farle da fidanzato, sexual trainer o love coach, o ancora interpretare un personaggio. L’uomo dunque diventa un “oggetto” da manipolare per soddisfare gli istinti sessuali femminili.

Ma perché le donne dovrebbero rivolgersi ai gigolò? Secondo gli uomini del mestiere le donne si rivolgono a loro per via di problemi familiari, sessuali, affettivi e passionali che cercano di risolvere mettendosi alla prova con i professionisti del sesso, per colmare delle lacune e non solo per uno sfogo sessuale, come invece potrebbe esserlo per i maschietti.

È anche vero che, essendo ancora un tabù per molte donne in Italia, la maggior parte di loro va all’estero dove non si sentono giudicate e sono più libere di dare sfogo alle proprie fantasie sessuali e altro. Chi riesce a parlarne e a confessare di averlo fatto, anche solo tra le amiche, lo fa per un piacere personale, per riappropriarsi della propria vita. Secondo alcuni sondaggi sono donne ricche e separate, donne in carriera oppure donne a cui il noioso ruolo della cara mogliettina o della brava mamma di famiglia le è andato stretto per anni, che grazie al sesso a pagamento riescono a ritrovare quella fiducia in loro stesse, che avevano perso, regalandosi un senso di realizzazione che va oltre il piacere fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *