Home » Per Lei » Perversioni sessuali: quali sono le parafilie femminili più diffuse?
perversioni sessuali delle donne

Perversioni sessuali: quali sono le parafilie femminili più diffuse?

Sono ben 8 le perversioni sessuali più comuni tra uomini e donne ma quali sono le parafilie più diffuse nell’universo femminile?

Nonostante le centinaia di perversioni sessuali comuni, tra cui anche le più innocue come il ricoprirsi di insetti o il fissarsi con le amputazioni, sono ben 8 quelle riconosciute: voyeurismo, masochismo, frotteurismo, esibizionismo, sadismo, travestimento, feticismo e pedofilia. Tra queste ce ne sono alcune che possono rientrare nella normale intimità di coppia con lo scopo di rendere più piccante il rapporto, la maggior parte di esse però sono soprattutto maschili. Per fortuna le donne non sono immuni dalle perversioni, ma sono più interessate alla seduzione e all’intimità, piuttosto che alla prestazione sessuale – interesse più comune negli uomini. Siete curiose di conoscere quali sono le perversioni sessuali femminili più strane che vanno oltre il sesso? Eccole:

Punire il proprio corpo

Il corpo è il loro punto debole. Per le donne traumi e dolori subiti e irrisolti riemergono con tagli, graffi e capelli strappati, così come con l’eseguire interventi chirurgici inadeguati, il tutto per punire il proprio corpo.

Esibire sé stesse e vestire in modo iperfemminile

Questa perversione, chiamata anche omovestimento, ovvero tutto il contrario del travestimento degli uomini, consiste nell’esibire sé stesse e vestirsi in modo troppo femminile. La donna, che si esibisce con abbigliamento iperfemminile, vuole nascondere la sua insicurezza con il gioco della seduzione.

Donne cleptomani

La cleptomania è per le donne un surrogato per ottenere il controllo sugli uomini attraverso l’eccitazione provata per un furto di un oggetto-feticcio.

Dare tutto per amore

Esiste anche la perversione di annullarsi completamente per amore del proprio partner. La donna vive in funzione del proprio uomo e farebbe qualsiasi cosa per lui, anche essere umiliata per tenerlo stretto a sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *