Home » Per Lei » Masturbazione in gravidanza: si o no?
La masturbazione in gravidanza

Masturbazione in gravidanza: si o no?

Per quanto la masturbazione sia una cosa naturale, diventa quasi un argomento proibito per una donna incinta. Nessuno vuole parlarne con lei e probabilmente anche lei non è molto propensa a farlo. Tuttavia, se sei incinta, lo sai bene: gli impulsi sessuali non scompaiono affatto, anzi, si amplificano.

La masturbazione in gravidanza, con le giuste accortezze, può essere un valido aiuto per alleviare lo stress e rilassarsi. Non sentirti strana o in colpa: le tue amiche non ne parlano, ma lo hanno fatto; perché tu non dovresti? Di seguito, troverai tutto ciò che hai bisogno di sapere per una masturbazione piacevole e senza conseguenze negative.

Gli orgasmi fanno bene a quasi tutte le donne incinta

La gravidanza è una cosa bellissima, ma la tua vita sta cambiando totalmente, così come il tuo corpo. Lo stress, durante la gestazione, raggiunge livelli incredibilmente alti – cosa che non giova a te e neanche al tuo bambino. Il flusso di adrenalina causato dall’orgasmo durante la masturbazione è un anti-stress ancora più potente della cioccolata. Ricordati, comunque, che chiedere consiglio al tuo medico non è un optional: la sicurezza prima di tutto.

Alcune donne incinta hanno orgasmi più forti

Se inizierai a masturbarti durante la gravidanza, scoprirai presto che anche la tua zona pelvica sta partecipando al cambiamento del tuo corpo: sarà infatti gonfia ed estremamente sensibile. Questo può portarti ad avere orgasmi estremi e multipli, anche evitando la penetrazione.

Puoi utilizzare i tuoi sex toys preferiti

Se riesci a masturbarti solamente con dei sex toys, puoi continuare a farlo – a meno che la tua non sia una gravidanza a rischio. Assicurati che siano puliti, prima di utilizzarli e procedi pure come al solito. Il tuo tappo mucoso impedirà qualsiasi contatto tra dildo e feto, quindi non avrai nulla di cui preoccuparti.

La masturbazione in gravidanza allevia molti sintomi fastidiosi

Oltre a fornire sollievo dallo stress, la masturbazione in gravidanza pare essere di aiuto contro i classici fastidi e dolori che si provano durante l’intera gestazione.

Masturbarsi può anche essere utile a causare le contrazioni per iniziare il parto, quando il bambino “tarda” ad arrivare.

Un commento

  1. Il piacere non fa mai male, anzi favorisce la produzione di endorfine, ormoni che regalano una naturale sensazione di benessere che non sono in alcun modo dannose per il bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *