Home » Per Lui » Papi-boys: ecco i motivi per cui gli uomini preferiscono le giovani
papi-boys

Papi-boys: ecco i motivi per cui gli uomini preferiscono le giovani

Si chiamano papi-boys, ovvero gli uomini maturi che hanno affianco donne più giovani. Ma quali sono i motivi per cui gli over 50 preferiscono le giovani?

I papi-boys (neologismo che si deve a Silvio Berlusconi) sono uomini realizzati professionalmente, con una posizione sociale alta, che desiderano condividere la loro vita con donne molto più giovani di loro. È quella crisi di mezza età che provoca negli uomini la voglia di dimostrare ancora quanto sono fisicamente e sessualmente al top e di rivivere la giovinezza con ragazze trentenni.

Gli over 50 moderni conducono uno stile di vita sano, sono sportivi, viaggiano e si divertono, in pratica hanno la mentalità e il fisico di un trentenne di qualche anno fa. Le ragazze giovani, che vediamo al loro fianco, sono solitamente belle e indipendenti e trovano, nei papi-boys, stabilità economica e protezione, cose che un loro coetaneo precario non può dare.

In queste relazioni vince lo scambio di esperienze dove l’uomo offre il suo stato sociale e la sua maturità, mentre la ragazza offre tutta la sua giovinezza e la sua avvenenza.

Ecco i motivi principali per cui gli uomini maturi preferiscono le ragazze più giovani:

  • sentirsi giovani, perché stare con una giovane trasmette energia e vitalità, significa riappropriarsi di qualità perdute con l’avanzare dell’età. Questo perché gli uomini, in realtà, temono la vecchiaia più delle donne;
  • appagare il proprio ego, perché essere scelti da una giovanissima regala un’immensa soddisfazione all’uomo di età avanzata;
  • per sentirsi più virili, perché con l’età che avanza anche le prestazioni sessuali scemano ma, grazie a pillole miracolose, possono dimostrare ancora quanto valgono sotto le lenzuola.
  • per spezzare la routine, perché annoiati dalla vita di tutti i giorni;
  • per complicità, perché a differenza di quanto si possa pensare ci può essere una complicità anche in una coppia con differenza di età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *