Home » Per Lui » Le mani come strumento di piacere
mani uomo sesso

Le mani come strumento di piacere

Non tutti gli uomini utilizzano a dovere le mani durante il sesso, probabilmente perché non sono coscienti di quanto, delle semplici stimolazioni tattili, possano eccitare il corpo di una donna. Ma per utilizzare al meglio le mani in modo erotico ed eccitante, bisogna soprattutto capire come si masturba una donna quando è sola.

Lezione dal vero

Se la vostra partner è abbastanza smaliziata, potete iniziare a comprendere il modo in cui le piace essere toccata, chiedendole di masturbarsi davanti a voi. Voi nel frattempo, farete la stessa cosa. È un’esperienza tanto eccitante quanto istruttiva e vi permetterà di studiare i movimenti da vicino. Se lei sarà abbastanza furba, studierà i vostri e la prossima volta potrebbe essere lei a regalarvi un piacere maggiore. Questa pratica è anche un’ottima alternativa ai preliminari.

Lasciatevi guidare

Se la vostra donna si mostra aperta a guidare le vostre mani sul suo corpo, lasciatela fare. In caso contrario, mentre la state toccando, portate le sue mani sulla vostra, in modo da invitarla a regolare l’intensità dei vostri movimenti in modo spontaneo.

Siate lenti e decisi

Volete passare direttamente all’azione? Potete farlo, ma non dovete essere precipitosi. Mettetevi dietro di lei e provate a concentrarvi sul suo respiro, massaggiando l’esterno del suo pube con lentezza e decisione. Prima di passare alla stimolazione diretta del clitoride, abbassate lievemente Il dito medio per sfiorarlo sensualmente durante questo massaggio erotico lento e rilassante. Con la mano libera, divertitevi a costruire lentamente il suo orgasmo, sfiorando la parte esterna dei seni e accarezzandole delicatamente i capezzoli.

Seguite il suo ritmo

Quando si starà avvicinando ad un orgasmo clitorideo, sentirete il suo respiro diventare affannoso e la sua zona pelvica, automaticamente e spontaneamente, si premerà contro la vostra mano. In questo momento, dovrete aumentare l’intensità del massaggio. Il dito medio scenderà completamente sul clitoride, massaggiandolo con vigore prima della penetrazione. La mano libera può essere utilizzata per afferrarle i seni con forza –non troppa, mi raccomando.

Se riuscirete a chiederle di masturbarsi davanti a voi, comunque, scoprirete anche quanto oltre potrete spingervi, la prossima volta che le regalerete questo massaggio speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *