Home » Cose Pepate » Appuntamenti al buio: come comportarsi
Flirt Piccanti

Appuntamenti al buio: come comportarsi

Oggi, i servizi di incontri sono sicuramente più efficienti e controllati di un tempo. Tuttavia, se è la prima volta che scegliete di organizzare un appuntamento al buio, ci sono alcune cose di cui dovrete tener conto.

La scelta del servizio

Ci sono servizi che si focalizzano sulla ricerca dell’anima gemella, sul sesso occasionale e anche sui semplici flirt senza impegno. Vi consigliamo di iniziare con quest’ultima categoria, poiché unisce le possibilità della prima a quelle della seconda. Assicuratevi di scegliere un servizio affidabile e ben recensito, come FlirtPiccanti.com. Il sito citato è una vera e propria community con tanto di regolamento, dove potrete iniziare la vostra ricerca senza preoccuparvi delle complicazioni.

La compilazione del profilo

Siate onesti nel compilare il vostro profilo. Presentatevi alla community così come siete ed indicate sinceramente cosa cercate nel vostro possibile incontro.

La scelta del partner o del flirt

Il profilo vi garantirà una prima scrematura, ma dovrete fare una vera e propria selezione. Indirizzate le attenzioni solamente su coloro che rispecchiano i vostri criteri, altrimenti rischierete di chattare con un numero illimitato di persone, senza riuscire a combinare un incontro con quelle che vi interessano. Se possibile, fatevi mandare delle foto in tempo reale da coloro che vi interessano, per verificarne l’identità.

L’incontro

Un drink al pub o un caffè al bar sono degli ottimi punti di partenza per il vostro primo face-to-face. Durante l’incontro, cercate di non riempirvi di dubbi sulla situazione. Vi siete iscritti ad un sito di incontri e anche la persona che avete di fronte lo ha fatto. Siete seduti ad un bar assieme perché vi interessate reciprocamente e dovrete solo decidere come concludere l’incontro.

I postumi

Ora che avete incontrato il vostro primo flirt e magari avete passato qualche ora di passione con lui/lei, potrete scegliere se continuare o meno. Se l’incontro sarà andato a buon fine, non vedrete l’ora di rimettervi in gioco o di rivedere la persona che avete già incontrato. Se l’incontro non fosse andato bene, non scoraggiatevi: alla vostra prossima selezione saprete con più certezza cosa desiderate e cosa no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *