Home » Per Lei » Palline cinesi: come trarne piacere
palline-cinesi-sex-toys

Palline cinesi: come trarne piacere

Sono palline lucide, note in tutto il mondo come palline vaginali, sfere del piacere o palline da geisha. Stiamo parlando delle palline cinesi. Ma come si utilizzano?

Le palline cinesi sono dei sex toys molto particolari, delle sferette singole o unite, legate ad un filo, che non solo regalano il piacere sessuale ma sono utili anche per rinforzare la muscolatura pelvica. E possono essere utilizzate, oltre che dalle donne, anche dagli uomini per gli stessi benefici.

Tipi di palline cinesi

Le palline del piacere sono realizzate in diversi materiali come silicone, vetro, plastica e metallo. Esistono le palline duotone che possiedono al loro interno una pallina più pesante, che ad ogni oscillazione genera vibrazione, e le palline di Kegel, che invece sono auto vibranti e legate da un filo. Queste sfere del piacere possono essere singole, adatte per la penetrazione vaginale, o unite, come le palline da geisha, per la penetrazione anale.

Come si usano

Per chi avesse intenzione di provarle ecco dei pratici consigli. In realtà le palline cinesi si inseriscono all’interno della vagina come se steste inserendo un assorbente interno. Divaricate le gambe, respirate profondamente e rilassatevi. Dopo ciò sollevate una gamba, con una mano prendete le palline cinesi e con l’altra aprite le labbra della vagina per far penetrare delicatamente le sferette spingendole man mano in profondità e lasciando il cordoncino all’esterno.

È importante contrarre in modo corretto i muscoli pelvici per non far cadere le palline vaginali durante l’utilizzo. Per estrarre le palline del piacere dovete rilassarvi e divaricare le gambe: quando vi sentite pronte tirate il cordoncino molto lentamente.

Come trarne piacere

A molte donne piace usare le palline cinesi mentre camminano: queste iniziano a vibrare all’interno della vagina procurando piacere e allo stesso tempo stimolando i muscoli della zona pelvica. Le sfere vaginali possono essere usate durante la masturbazione femminile, magari unite ad un vibratore che accarezzi il clitoride per un orgasmo impagabile, durante la penetrazione vera e propria o durante il sesso anale.

E voi avete mai provato le palline cinesi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *