Home » Vita di Coppia » Bondage: cos’è e cosa significa
bondage

Bondage: cos’è e cosa significa

Vuoi rendere più pepato il tuo rapporto? Prova con il bondage! La pratica sessuale che consiste nel farsi legare o legare il proprio partner durante il sesso.

Cos’è il bondage

Il bondage significa schiavitù ed è l’insieme di tutte le attività sessuali che comportano costrizioni fisiche e legature e che prevedono l’indosso di corsetti, bavagli e cappucci con l’intenzione consenziente di impedire al partner di muoversi, parlare, vedere e sentire. È una pratica che rientra nel sadomasomichismo e nel BDSM e si è diffusa soprattutto grazie alle geishe che intrattenevano i loro clienti con poesie, canti e un po’ di bondage.

Il sesso fatto con il bondage, se condiviso, consensuale e non imposto al partner, non diventa perversione ma un gioco erotico ed intrigante dove c’è chi domina e il sottomesso che prova piacere nell’affidarsi completamente al proprio partner.

Esiste la versione Light bondage che consiste nel legare solo mani e piedi oppure versioni più forti dove sono previsti strumenti tipo manette, ferri e catene come nel Metal bondage. Si chiama Karada, invece, l’antico legamento giapponese che prevedeva una corda in seta avvolta su tutto il corpo del sottomesso fino a disegnare una ragnatela. Le Sospensioni fanno parte in realtà di una scenografia vera e propria dove la persona legata viene lasciata sospesa in aria e fatta dondolare.

Per praticare il bondage bisogna avere molta dimestichezza,esperienza e abilità nelle legature in quanto le corde, se troppo strette, possono impedire al sangue di fluire in modo corretto con spiacevoli inconvenienti. Per imparare tutto sul bondage ed evitare il dolore esistono anche dei corsi che rivelano tutti i segreti di quest’arte organizzando delle serate a tema.

Il piacere, che si trae dal bondage, non è dato dal rapporto sessuale perché penetrazione e sesso possono anche non esserci, ma è, per il costrittore, il fatto di sentire il partner a sua completa disposizione e, per il sottomesso, l’essere nelle mani del proprio padrone.

E voi cosa ne pensate del bondage?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *