Home » Per Lei » Il sesso orale combatte davvero la depressione?

Il sesso orale combatte davvero la depressione?

Il sesso è sempre al centro di molte domande, anche per gli scienziati. Pare, infatti, che un gruppo di ricercatori negli Stati Uniti abbia provato a cercare una correlazione tra benessere psicologico femminile e vita sessuale.

I ricercatori della New York State University hanno deciso di fare questo test su un campione di ben 293 donne, delle quali hanno analizzato la vita sessuale e lo stato di benessere generale – con particolare attenzione al loro benessere mentale. Il risultato dello studio sembra non lasciar alcun dubbio sulla questione: il sesso fa bene e quello non protetto sembra influire molto positivamente sulla condizione mentale delle donne. Lo sperma maschile, come molte di voi già sapranno, contiene molte sostanze in grado di portare dei benefici sull’umore femminile. Il liquido seminale contiene, infatti, ossitocina, melatonina, cortisolo e serotonina.

Ovviamente, è sempre consigliabile utilizzare le dovute precauzioni durante il sesso, specialmente se si hanno rapporti occasionali. Ma se conoscete bene il vostro partner e il suo stato di salute, non avrete di che preoccuparvi. Lo sperma ingerito pare essere un vero toccasana per l’umore.

Attraverso un test in grado di misurare i sintomi della depressione, i ricercatori hanno stabilito che le donne con una maggiore stabilità sentimentale che non utilizzano metodi contraccettivi durante il sesso con i propri partner, sono più rilassate e godono di condizioni psicologiche ottimali o quasi. Al contrario, le donne che utilizzano precauzioni o che non svolgono alcun tipo di attività sessuale, hanno più o meno gli stessi sintomi da disturbo depressivo.

Secondo alcuni teorici, ciò può essere dovuto sia alle proprietà benefiche dello sperma che alla qualità dei rapporti analizzati. La maggior parte delle donne che non utilizzano protezioni durante il sesso orale, hanno una relazione stabile, conoscono bene il proprio partner e si fidano di lui. Questo atto di fiducia, assieme al cocktail di sostanze presenti nello sperma, agiscono direttamente e positivamente sul benessere mentale femminile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *