Home » Per Lei » Come capire se gli piaci sul serio
piacere

Come capire se gli piaci sul serio

Esistono uomini che sembrano essere interessati, ma che non fanno la prima mossa. Questo tipo di atteggiamento è in grado di mandare una donna in confusione. Prima di disperarvi e pensare che se non fa la prima mossa significa che non è interessato, fermatevi ed analizzate la situazione.

  1. La vicinanza
    Se il vostro misterioso “lui” è amico di un vostro collega o di un vostro parente, potrebbe semplicemente aver paura di fare un passo falso.
  2. La relazione
    Un uomo titubante potrebbe essere impegnato o appena uscito da una relazione importante. Provate a capire cosa sta nascondendo e mettete in chiaro che anche voi siete single. Magari vi ha viste con un amico e pensa che siate già impegnate.
  3. L’età
    A volte, la differenza d’età è un vero deterrente per fare la prima mossa. Se questo è il vostro caso, cercate di portare i vostri dialoghi su ciò che avete in comune più che sulle differenze “di generazione.”
  4. L’approccio
    Spesso, un approccio troppo timido o troppo esplicito, può lanciare segnali sbagliati.

Qualsiasi sia la ragione del suo “blocco,” l’unico modo per permettere alla situazione di prendere una piega diversa è smettere di comportarsi da amicone, se non è quello il rapporto che desiderate. Se non riuscite a dirgli direttamente che vi piace, tornate all’inizio, al momento in cui avete inteso l’interesse reciproco solamente con uno sguardo e, al posto di cercare la complicità, imparate a negarvi ogni tanto e stregatelo con gli occhi ogni volta che lo incontrerete. In questo modo,  lancerete l’esca.

Se gli piacete davvero, vi cercherà e proverà sicuramente ad avere un contatto diverso, più ravvicinato. Anche se timido, proverà a mostrarvi il suo interesse anche con complimenti e frasi più esplicite. Lo vedrete cercare il vostro sguardo e il contatto fisico, anche nello scherzo. Se lui è davvero interessato a voi, sarà portato a fare il primo passo. In caso contrario, passate oltre: ne avete tutto il diritto, entrambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *