Home » Per Lui » Strani comportamenti del pene? Ecco i motivi
strani-comportamenti-pene

Strani comportamenti del pene? Ecco i motivi

Ci sono cose che capitano a tutti gli uomini, ma non molti ne parlano perché credono siano cose strane o sintomatiche di un problema.
Una goccia di seme sugli slip nonostante si sia certi di aver pulito bene i genitali dopo il sesso, un’erezione improvvisa di prima mattina o mentre state guidando la vostra auto. Questi e altri strani “comportamenti” dei vostri membri sono, in realtà, del tutto normali. Vediamo assieme le risposte alle domande più comuni sulle strane reazioni del pene.

Perché trovo gli slip sporchi di liquido seminale?
Parte dell’eiaculazione viene fuori con qualche minuto di ritardo dopo l’orgasmo. Ciò accade perché il seme è viscoso e la gravità ha bisogno di più tempo per permettere all’uretra di espellerlo.

Perché il pene sembra restringersi quando è bagnato?
In realtà non è l’acqua a causare questa reazione, ma il freddo. A contatto con aria o acqua fredda, i muscoli dello scroto si contraggono e tale contrazione stringe i muscoli del pene. Il caldo causa la reazione opposta.

Perché quando mi sveglio ho un’erezione?
I livelli di testosterone raggiungono il loro picco durante le ore di giorno. Oltre a ciò, pare che l’organismo svolga automaticamente questa funzione anche quando non si è eccitati per mantenere in funzione i genitali. Questo, spiega anche come mai potreste avere un’erezione mentre state guidando o quando siete semplicemente rilassati.

Come mai dopo il sesso, l’urina viene espulsa in modo inusuale?
Può accadere dopo il sesso, dopo una masturbazione, di mattina se avete eiaculato prima di andare a letto – o mentre dormivate. Solitamente ciò accade perché il seme rimasto nell’uretra non è stato completamente espulso ed ha causato una piccola ostruzione. Urinando, dovreste riuscire ad espellerla, ma se la situazione non dovesse tornare normale, potrebbe trattarsi anche di una cicatrice o di una malattia sessualmente trasmissibile (STD).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *