Home » Per Lei » Semplici passi per avere un orgasmo multiplo
orgasmo-multiplo

Semplici passi per avere un orgasmo multiplo

L’orgasmo non da solamente piacere, ma fa anche bene all’organismo, poiché regola il ciclo del sonno, allevia ansia e depressione e rafforza il sistema immunitario. Se un orgasmo è salutare, immaginate i benefici che può avere un orgasmo multiplo. Vediamo assieme dei semplici trucchi per assicurarsi di avere orgasmi multipli con il proprio partner.

Controllate le vostre emozioni e respirate lentamente

L’eccitazione va costruita tramite la sperimentazione e la tecnica, ma non solo. Bisogna sentirsi coinvolte, prese e soprattutto è necessario rilassarsi e lasciarsi andare. Quando raggiungete il primo orgasmo, cercate di fare respiri profondi e lenti, per aumentare la durata del vostro piacere ed essere pronte a provarlo ancora una volta o più.

Fatelo rallentare e chiedetegli dei preliminari extra

L’uomo medio impiega dai tre ai sette minuti a raggiungere l’orgasmo, mentre la donna da dieci a venti. Questa discrepanza viene chiamata “divario di eccitazione.” Per ovviare a questo problema, potete chiedere più preliminari. Lasciate che lui vi massaggi o che inizi a preparare il vostro corpo al piacere utilizzando bocca e lingua. Non vergognatevi di chiedere al vostro uomo di rallentare e soprattutto di variare i modi in cui vi sta stimolando Guidatelo, accompagnate le sue mani per permettergli di muoverle come vi piace e poi lasciatelo esplorare. L’uomo è, solitamente, molto contento nel vedere che la propria donna ha delle richieste particolari, perché per lui, una donna libidinosa è anche una donna più eccitante e più bella.

Guardatelo negli occhi

Quando lui è dentro di voi, muovetevi in modo da continuare a stimolare il clitoride. La maggior parte delle donne non riesce a raggiungere l’orgasmo solamente con la penetrazione. Oltre a ciò, provate a mantenere il contatto visivo con il partner: vi farà sentire più aperte, vulnerabili, ma anche in uno stato di connessione totale con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *