Home » Cose Pepate » Dogging
Dogging

Dogging

Il dogging consiste nel fare l’amore in luoghi pubblici con sconosciuti a una sola condizione… non rivedersi mai più.

Il dogging coinvolge esibizionisti, coppie scambiste e singoli che si incontrano nei luoghi destinati al dogging che sono rappresentati da luoghi pubblici all’aperto ma piuttopsto appartati come parcheggi, parchi e boschi locali dove consumare, nel giorno e ora prestabilito sesso esibizionistico con la consapevolezza che sarà osservato da voyer guardoni pronti a partecipare se da loro richiesto.

Il nome dogging è nato nel Regno Unito per indicare quel movimento sessuale in cui le persone coinvolte usano la scusa di portare il cane a passeggio per recarsi in luoghi pubblici dove fare incontri “interessanti”.

Nei luoghi di battuage normalmente le coppie esibizioniste passano gran parte del loro tempo all’interno delle loro autovetture, magari con il finestrino o le porte aperte osservando le scena per poi decidere tempi e modi; è infatti piuttosto comune che uno o più doggers (voyer) siano invitati a partecipare al rapporto sessuale vero e proprio. Per il dogging ci vogliono una sana dose di adattamento e fantasia ed anche una buona complicità di coppia.

L’auto è uno dei luoghi preferiti per quest’insolita pratica. I praticanti sono abili comunicatori, e parlano attraverso messaggi in codice. Se le luci del veicolo si accendono e si spengono è un segno che a bordo si sta consumando il rapporto. Se la luce all’interno del veicolo è accesa, la coppia vuole essere guardata mentre è “affaccendata”. Se inoltre la finestra è socchiusa o completamente aperto, è possibile guardare e toccare, e se la porta è aperta si può liberamente prendere parte alla “festa”.

I luoghi preferiti per questo tipo di riunioni sono, per esempio, i parchi o i parcheggi. In ogni modo non si dovrebbe mai perdere il rispetto per gli altri e soprattutto si deve far molta attenzione per evitare che i bambini siano accidentalmente testimoni delle fantasie dei grandi. Anche i rifiuti, come i preservativi usati devono essere adeguatamente rimossi. La responsabilità di ognuno ha una grande importanza al momento di vivere le nostre fantasie più insolite.

Nel sesso di gruppo dogging è piuttosto comune il caso in cui si ritrovino due è più gruppi di esobizionisti coinvolti in atti sessuali e la nel sesso di gruppo e la combinazione esibizionismo/voyeurismo, che nella normalità coinvolge dai tre partecipanti a salire, in questi specifici casi andrà a coinvolgere un numero molto alto di voyer tanto da rappresentare a pieno un nsesso di gruppo Gang Bang.

Per fare dopping da single bisogna avventurarsi in pratiche un pò più delicate, innanzitutto dovete trovare il luogo di ritrovo degli altri single e poi usare dei piccoli accorgimenti per comunicare nel modo giusto, ad esempio tenere il finestrino abbassato significa che si vuole un po’ di compagnia, le luci accese che si è disponibili a farsi guardare ecc.

Talvolta vi potrà capitare di sentir parlare di dogging consumati in luoghi privati in modo, in luoghi clandestini, capannoni, case, camere hotel, discoteche, saune, saloni di massaggio, bar o club prive; diffidate da tutto ciò perche il più delle volte si tratta di organizzazioni che si avvalgono di mercenari pur di trarre i loro illeciti profitti.

Il dogging come mai sta riscuotendo così tanto successo?
Rapporti sessuali liberi e senza complessi, amplessi da consumare in luoghi pubblici, spesso tra sconosciuti. Ma cosa scatta di così eccitante? La perversione insita nel dogging, è che oltre ad avere rapporti con uno sconosciuto, primo elemento di excitement, si può anche essere guardati dai passanti. Spesso, per eliminare la noia che s’insinua nella vita quotidiana, le coppie scelgono il sesso spontaneo fuori dalle quattro mura di casa, una sotto-categoria dell’esibizionismo perché nel dogging i partecipanti si mettono d’accordo per trovarsi e fare sesso in pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *