Home » Cose Pepate » I due elementi di una relazione BDSM
relazione bdsm

I due elementi di una relazione BDSM

Quando guardi una relazione BDSM dall’esterno, puoi immaginare che i due partner si trovino in posizioni sbilanciate, particolarmente in una relazione di dominanza e sottomissione. Ma è vero piuttosto il contrario: dominatore e sottomesso sono due facce di una stessa medaglia, ugualmente dipendenti l’uno dall’altro.

Ed è sulla fiducia che lega i due partner che si basa tutto, è il perno che li mantiene allo stesso livello. Quando una relazione BDSM è sbagliata è a causa dell’assenza di fiducia e quindi, per estensione, di rispetto.

relazione bdsm

In base alle dinamiche della relazione, la pratica di qualsiasi tipo di attività BDSM è essenzialmente un dialogo continuo tra i partner, sia verbale che non, e migliore è la comunicazione, migliore sarà il sesso. Questo dialogo è estremamente importante perché, anche se corriamo il rischio di generalizzare eccessivamente, le emozioni coinvolte in una relazione BDSM sono generalmente più intense di quelle che entrano in gioco in una relazione più tradizionale.
Le emozioni dei partner coinvolti in una relazione dominatore/sottomesso hanno in genere bisogno di maggiore sostegno, attenzione e comprensione rispetto ad altri tipi di rapporto; per questo c’è un bisogno costante di comunicazione.
La fiducia necessaria per mettere a nudo i tuoi sentimenti più onesti è profonda e non può essere messa in discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *