Home » Vita di Coppia » Il Quoziente Sessuale che misura la sintonia di coppia

Il Quoziente Sessuale che misura la sintonia di coppia

Dopo il QI ovvero “quoziente di intelligenza” arriva il QS il “Quoziente Sessuale”, una formula che misura la sintonia di coppia nell’intimità e che può aiutare a valutare e migliorare la vita sessuale.

La ricerca è di una nota sessuologa brasiliana, Carmita Abdo, secondo la quale, il QS fornisce un punto di riferimento per valutare le prestazioni sessuali e la soddisfazione basandosi su parametri fisici ed emozionali oggettivi.
Il test può aiutare le coppie ad identificare i punti deboli della coppia sotto l’aspetto sessuale, o quanto meno gli aspetti che possono essere suscettibili di miglioramento, in modo da avere modo di godere appieno della possibilità di sperimentare una sessualità soddisfacente, se non estasiante, componente importante nel rapporto di coppia.

La sessuologa brasiliana riassume in un questionario articolato in 10 punti di auto-valutazione di sé stessi tutte le fasi della relazione intima compresi l’erezione, l’orgasmo, la soddisfazione del rapporto. Il quoziente tiene conto delle fondamentali acquisizioni ottenute dalla scienza e dalla farmacologia nel trattamento delle disfunzioni sessuali come quella erettile.
L’interesse sull’argomento, secondo la Abdo, è motivato dal fatto che si fa un gran parlare delle performance sessuali e su come occorrerebbe comportarsi per avere una vita intima ottimale, spesso però ci si costruisce delle convinzioni sbagliate. Con il QS si introduce un elemento di obiettività nel dibattito. Il quoziente è dedicato, almeno per ora, solo agli uomini, in parte perché essi sono maggiormente condizionati dalla performance sessuale, tuttavia molti non hanno un’idea precisa e corretta di cosa effettivamente sia un rapporto sessuale soddisfacente. Il QS fornisce un benchmark, un punto di di riferimento, per l’uomo per valutare effettivamente le proprie capacità sessuali, le proprie prestazioni e l’attitudine a dare luogo ad un soddisfacente relazione sessuale. All’autovalutazione può essere poi associato un dialogo con la partner per determinare quali elementi hanno bisogno di un miglioramento in modo da potere godere entrambi di una vita sessualmente da godere in pieno.
1. La tua libido è sufficiente per indurti ad avere un rapporto sessuale?

2. Ritieni che il tuo potenziale seduttivo sia sufficiente per renderti sicuro di stimolare un rapporto sessuale?

3. Ritieni che i tuoi preliminari siano piacevoli e soddisfacenti per te e il partner?

4. Le tue prestazioni sessuali sono influenzate dalla soddisfazione sessuale del vostro partner?

5. Riesci a completare l’attività sessuale con un orgasmo soddisfacente?

6. Dopo lo stimolo sessuale, riesci ad avere rapporti coronati da un orgasmo soddisfacente?

7. Mantieni un eccitazione costante durante il rapporto sessuale?

8. Sei in grado di controllare l’orgasmo in modo che l’attività sessuale duri finché lo desideri?

9. Riesci a raggiungere l’orgasmo durante il rapporto sessuale?

10. Le tue prestazioni sessuali ti incoraggiano ad godere di un’attività sessuale più intensa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *